MAGIA DEL LEGNO

La cultura di un popolo si manifesta attraverso le sue creazioni artigianali. Quindi conoscere e valorizzare questi prodotti significa conoscere e valorizzare la cultura del popolo a cui si appartiene.

A Sutrio la lavorazione artigianale del legno e il ricamo dei tessuti hanno radici profonde e ben radicate e sono strettamente legate ad ambienti e stili di vita che si desidera confrontare con la realtà delle nazioni limitrofe nella convinzione di trovare nuovi elementi di unione.

Lo scopo della manifestazione “Magia del legno” è quello di tener viva questa cultura attraverso una serie di stimoli e sollecitazioni tese anche a ricreare il tessuto della Comunità.

Nel 1990 è nata, grazie ad un progetto dell’amministrazione comunale, un’iniziativa per far conoscere il legno, per provare a rilanciare la cultura propria delle genti di montagna che negli anni si era lentamente affievolita.

Gli abitanti artigiani della zona, e non solo, si radunano così una volta l’anno(la prima domenica di settembre)  a Sutrio per far conoscere, anche alle nuove generazioni, un mondo affascinante fatto di lavoro artigianale tramandato di padre in figlio, tutto incentrato sulla lavorazione di questo materiale meraviglioso che i boschi della Carnia forniscono in abbondanaza: il legno